blogmatrimoni

Tacchi alti o tacchi alti: quale scegliere per il mio vestito?

Quando si partecipa a un evento importante, indossare tacchi e abiti rimane un’idea senza tempo e di tendenza. Tuttavia, si dovrebbe scegliere l’altezza dei tacchi   in base alla lugezza  del vestito e del modello. L’obiettivo è quello di mettere in evidenza il tuo look senza esagerare, pur rimanendo chic ed elegante, ma anche di essere a proprio agio. Scopri come scegliere l’altezza dei tacchi con il tuo vestito.

Le diverse forme dei tacchi

Esistono diverse forme di tacchi, tra cui quadrati, rettangoli, cunei, tacchi a spillo, tacchi piatti e tacchi alti.

I tacchi piccoli o i tacchi piatti non superano i 2 cm. Sono spesso di forma quadrata o rettangolare. Si possono vedere con ballerine, derby, stivali e stivaletti. Per i tacchi medi, sono circa 4-6 o anche 8 cm. A queste altezze si trovano tutte le forme di tacchi, specialmente i cunei e i tacchi a spillo. Si possono trovare con neonati, scarpe con il tacco aperto, scarpe chiuse o semi aperte e persino con le pompe. A seconda della scarpa, i tacchi di oltre 8 cm sono considerati alti. I tacchi alti sono adatti a tutte le scarpe di classe.

Le diverse forme del vestito

Le forme di abito di cui lei si sente elegante, girare intorno abiti dritti, basi trapezoidali, metà e campane intere, pesci, sbuffi, ecc… Si possono trovare in tutte le altezze: corto, semi-lungo, lungo, maxi, mezzolungo.

Un abito corto è considerato corto se la sua lunghezza è sopra il ginocchio, av volte anche a metà coscia per abiti sexy e dritti. Abiti semilunghi cadono a metà delle gambe. Sono perfetti per abiti a pieghe, a campana o svasati con belle gambe nude. Medio e lungo  abiti sono la tendenza dell’anno. La lunghezza di questi abiti è fino alla caviglia. Si osservano soprattutto con abiti da sera  glamour, ma anche con gli abiti della sposa.

Quali tacchi per quale vestito, allora?

I tacchi piatti sono molto pratici per un abitodi ogni giorno , o un vestito da indossare al lavoro. I tacchi alti, invece, sono fatti per le serate con lunghi abiti da mezza lungezza , o per partecipare a un matrimonio, una comunione, un battesimo, ecc.

Tuttavia, un abito corto e una scarpa col tacco alto non vanno molto d’accordo. Infatti, i tacchi alti affinano la morfologia e si rischia di stare all’aperto con un vestito troppo corto. Per esempio, optate per i tacchi piatti per un abito corto e dritto, o per i tacchi a spillo tra i 4 e gli 8 cm per un tutù, un abito a campana, o uno svasato se avete una visione sottile. Per i vestiti lunghi, hanno il vantaggio di nascondere la forma delle gambe. Così, un abito lungo  o mezzo lungo si abbina a qualsiasi altezza del tacco, purché il modello si adatti alla vostra morfologia. Infine, per una sposa, i tacchi piatti quadrati sono più pratici. Tuttavia, può scegliere una scarpa con tacchi alti che non superino i 6 cm.

Exit mobile version